Zona 2

DSC_2472

Visita del Governatore Franco Freni Terranova alla Zona 2.

In un clima di amichevole convivialità si è svolto il 20 u.s., nei saloni del Mondello Palace Hotel, l’incontro tra il Governatore del Distretto 108 YB Franco Freni Terranova col suo Staff ed i Lions Club della Zona 2.

La visita amministrativa dei Club Partinico Serenianus, Palermo Normanna, Carini Riviera Ponente e Palermo Libertà rendeva il Governatore soddisfatto per i programmi presentati, l’affiatamento e la cooperazione dei Club della Zona di cui alcuni, anche se in atto costituiuti da un numero ridotto di soci, suppliscono con impegno e professionalità  realizzando le attività sociali.

Così apprezzata è stata la volontà del Club Carini Riviera Ponente di celebrare insieme agli altri tre Club sia l’apertura dell’Anno sociale che la XX Charter.

I Presidenti dei Club, Antonella Riccio per Libertà, Grazia Genova per Carini, Silvio Byscemi per Normanna e Sabrina La Fata per Partinico, hanno preso la parola presentando i progetti per il nuovo Anno sociale, ribadendo la volontà di lavorare insieme per la loro realizzazione.

Quindi si è svolta la cerimonia di ammissione di una nuova socia nel Club Carini ed una nel Club Libertà.

Il Presidente di Zona in sede, Valeria Torregrossa, ha rimarcato come i Club della Zona 2 siano tutti presieduti di donne, tranne uno e come sia vivo l’intento di una felice collaborazione.

Il Presidente di Circoscrizione, Maria Di Francesco, ha sottolineato l’armonia che ha notato nella Zona e non farà mancare il suo apporto.

Ha quindi preso la parola il II Vice Governatore Ninni Giannotta, che ha sottolineato l’importanza di un lionismo operativo, poiché non sono più i tempi di un lionismo paludato e stantio.

Il I Vice Governatore, Vincenzo Spata, ha parlato di coesione e progettualità e che bisogna innamorarsi del lionismo.

L’ Immediato P.G.  Salvo Ingrassia ci ha parlato di carisma, che deve caratterizzarsi come elemento di trascinamento sociale.

Il P.P. del Consiglio dei Governatori, Salvo Giacona, dopo un breve ricordo del vissuto di precedenti incontri nei saloni del Mondello Palace, in contrasto con gli attuali dilaganti valori disattesi, ha definito insostituibili i quattro Club della Zona 2 che, sebbene alcuni abbiano in atto un numero ridotto di soci, svolgono tuttavia un’azione esemplare, citando ad esempio l’opera di Gabriella Giacinti la sua azione tra i Leo.

Ha concluso il Governatore, manifestando la sua soddisfazione per aver incontrato Club diversi ma uniti decisi a lavorare insieme in amicizia, protagonisti, facenti squadra, aderenti alle finalità dell’Associazione.

Quindi consegnava a Presidenti ed Officers il suo guidoncino ed un piccolo quadro raffigurante il leone del campanile della Cattedrale di Messina.

In armonia ed amicizia, così come era cominciata, si scioglieva l’Assemblea.


Natale Caronia


DSC_2288

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 21 settembre 2015, in 2 ^ Zona. Aggiungi il permalink ai segnalibri.