LC Palermo Libertà – LC Partinico Serenianus – LC Palermo Normanna – LC Carini Riviera Palermo Ponente


45


I lions e la prevenzione nella giornata mondiale del diabete   


Due giorni da ricordare e poche parole per descrivere un evento che già le immagini raccontano da sole. Nella giornata mondiale del diabete molti club dell’isola hanno risposto all’invito del comitato prevenzione e terapia del diabete realizzando iniziative di screening tra la popolazione.

Cosi che anche i club della zona 2 coordinati dal Carini Lions Club sono scesi in campo nelle nuove piazze della comunicazione e dell’incontro che sono quelle all’interno dei centri commerciali. Assieme all’ASP 6, alle associazioni delle persone con diabete ai giovani medici e infermieri volontari, con la CRI e il CONI e i  medici dello sport siamo stati al Poseidon e al Conca d’oro per una amabile ospitalità delle rispettive direzioni.

Il programma articolato di questa due giorni è iniziato il sabato 14 di buon mattino con le operazioni di screening a Carini e a Palermo. Tantissimi contatti e richieste di consigli ma soprattutto l’evidenza di nuovi casi di diabete sinora sconosciuti.

Il pomeriggio Villa Zito nel cuore di Palermo ha ospitato una tavola rotonda  per definire  ed annunciare nuove strategie terapeutiche e gestionale nella cura della persona con diabete.  Tra i partecipanti il direttore dell’ASP 6 di Palermo Dr. Antonio Candela ha sottolineato il valore di una attività che ha visto interagire in maniera sinergica diversi attori tra cui i lions.

E la domenica mattina tutti a correre, o semplicemente a camminare, nell’ambito della maratona di Palermo per testimoniare la necessità di una regolare e continua attività fisica quale elemento di indiscusso valore terapeutico. Grazie a quanti hanno voluto partecipare e a chi semplicemente ha incoraggiato l’iniziativa. Ancora una conferma dei benefici effetti del lavoro di squadra e dell’integrazione tra i diversi club e quando la zona va, lasciala andare.


Vittorio di Carlo


 

Annunci