“C’era una volta la nostra rivista in edizione cartacea…” di Mariano Barbàra

 



Articolo tratto dalla Rivista Distrettuale LIONS SICILIA – Novembre 2015


C’era una volta la nostra rivista in edizione cartacea che il postino ci consegnava ancora fresca di stampa e che profumava d’inchiostro. Si sfogliava, si leggeva qualche articolo, si criticava e poi restava lì, magari sul comodino, per poi essere buttata nella spazzatura, salvo qualche “salvataggio” da parte di qualche socio che la conservava gelosamente in libreria.

Ma pensate quanti costi si è sobbarcato il nostro distretto per far stampare oltre 20.000 copie l’anno? Quanta carta è stata utilizzata e poi finita al macero? Quanti alberi sono stati distrutti per tutta quella carta?

Già da qualche anno la nostra Rivista è diventata “ecologica” al massimo, anche se qualche anziano socio dissente da questa scelta editoriale, ovviamente, per il difficile approccio con il web.

Oggi l’editoria è profondamente cambiata, le nuove tecnologie si stanno diffondendo a macchia d’olio, i tablet e gli smartphone hanno il sopravvento, gli e-book dilagano ad un prezzo irrisorio rispetto allo stesso libro che trovi in libreria ed ormai il 40% degli italiani si informa in rete.

In questa fase di trasformazione non potevamo non essere presenti con la nostra informazione oggi più puntuale che mai e da qualcuno ribattezzata, parafrasando una trasmissione radiofonica sportiva, “minuto per minuto”.

“Tutto Lions Sicilia”, il nostro blog che informa su tutte le attività lions del Distretto, nasce – anche sotto altro nome e modalità – sin da quando Franco Amodeo nel 2008  ci volle nella funzione di “cerimoniere distrettuale”.

Ed in quell’anno vide la luce la prima “Newsletter” mensile inviata a 2.400 soci titolari di indirizzo email. Una faticaccia! Dovevamo infatti inviare il notiziario limitatamente a 50 indirizzi per volta, in quanto il provider che utilizzavamo ci continuava a bloccare per diversi giorni l’operatività della casella di posta, in caso di un invio superiore.

Il 2009  fu “un anno sabbatico”

Nel 2010 presentammo in rete “Non solo Lions” che cominciò un po’ in sordina, anche per una serie di intoppi che si erano inaspettatamente frapposti in sede di allestimento strutturale del progetto informatico che si voleva proporre al grande mondo Lions siciliano, ma, giorno dopo giorno, con l’avvio della pubblicazione delle notizie che cominciavano stentatamente a pervenire dai Clubs, l’iniziativa prendeva corpo e i nostri  dubbi sulla riuscita del Notiziario on line (pochi invero) per buona sorte svanivano e “Non solo lions” varcò subito i confini nazionali proponendosi ovunque e raccogliendo consensi ed apprezzamenti.

Nello stesso anno pensammo di aprire una bacheca su Facebook e su Twitter (il primo Distretto italiano a farlo) e fu  altrettanto complicato, quasi scandaloso, ma la nostra testardaggine di dare forza alla informazione ed alla comunicazione all’interno ed all’esterno di una associazione di servizio quale la nostra, fu premiante e coronò il lavoro di tutti i collaboratori.

Il Distretto Lions 108YB Sicilia, attraverso questo social network di diffusione “planetaria”, è ora conosciuto ed apprezzato in tantissime parti del mondo.

Lions e non Lions del sud America, del Tibet, dell’Australia, dell’India, del Sud Africa, della Turchia, degli Stati Uniti, del Giappone e di tantissime altre nazioni sono stati a noi vicini, subissandoci di contatti in tutte le lingue e con difficoltà, a volte, di traduzione.

Nel 2011, per via di una serie di incomprensioni abbandonammo le pubblicazioni sulle attività dei clubs siciliani e mettemmo in rete “Tutto Lions Italy”, una rassegna stampa sulle attività dei 1.300 club italiani. Anche questa iniziativa fu osteggiata, tantè che se ne discusse pure nel Consiglio dei Governatori di allora. Ma noi continuammo a pubblicare… e furono alla fine ben oltre 1.500 articoli inseriti nel blog ed oggi, guardando le statistiche, ci accorgiamo che le visite hanno raggiunto quota 196.818!!!

La grande avventura di “Tutto Lions Sicilia” continua nel 2012 ed anche nell’anno successivo 2013 (con molte ombre).

Il grande splendore del blog si registrò solo nel 2014 con Salvatore Ingrassia, governatore illuminato e lungimirante e continua oggi con Francesco Freni Terranova, meticoloso e scrupoloso che ha dato grande spazio alla comunicazione ed alla informazione sia all’interno che all’esterno dell’Associazione.

La rivista on line oggi si presenta a voi in una veste diversa ed accattivante, in formato web, ma anche in pdf da scaricare, sfogliare in offline e stampare. 

Non ci resta che aspettare i vostri giudizi, ma soprattutto le vostre visite a questo nuovo sito che ancora una volta è caratterizzato dalla ricerca del concreto con l’amore e con la ragione, ovvero con “il cuore e con la mente”


Mariano Barbara –  Responsabile news


 applix

 

Annunci