LC Catania Host


3


Il LC Catania Host nel quartiere “Civita”


Sabato 19 marzo 2016 il L.C. Catania HOST si è dedicato, ancora una volta,  al Progetto CIVITA, che costituisce il principale impegno del Club sul territorio, dal punto di vista strettamente umanitario e di solidarietà nei confronti dei più bisognosi.

Sono anni che il nostro Club promuove iniziative sociali ed umanitarie per il riscatto di uno dei quartieri più poveri della città, in piena sinergia con il parroco della Parrocchia di San Francesco di Paola, il dinamicissimo Don Giuseppe Scrivano, che è punto di riferimento costante e prezioso per gli abitanti del quartiere.

In quest’ottica sono state tante le iniziative promosse e finanziate dal L. C. Catania Host in questi anni, per i bambini e per i poveri della “Civita”: dagli screening medici e diagnostici, alle consulenze professionali (legali, finanziarie, tecniche ecc.) per non dimenticare l’acquisto di strumenti musicali e supporti didattici per i bambini del quartiere.

Così il giorno di San Giuseppe, i nostri soci hanno voluto offrire il tradizionale pranzo, con tanto di tavoli riccamente imbanditi anche nella navata della Chiesa, per un numero complessivo di ben 204 persone.

Tanti volontari, compresi numerosi soci, si sono adoperati per preparare le pietanze e per servire ai tavoli, ed alla fine del lauto pranzo, non sono mancati nemmeno i dolci offerti dai volontari della parrocchia.

L’iniziativa  è stata realizzata, oltre che con il finanziamento del nostro Club, anche con il ricavato del concerto di beneficienza tenuto in serata, presso la stessa Parrocchia San Francesco Di Paola, dalla Corale Polifonica San Giorgio,  guidata dal Maestro Giovanni Raddino.

Prima del concerto, alle ore 18.30, si era svolta la Santa Messa, officiata da Don Giuseppe Scrivano, che alla fine della funzione religiosa, ha ringraziato pubblicamente il L.C. Catania Host per il costante sostegno a favore della Parrocchia e della comunità della “Civita” in particolare.

Subito dopo, il Presidente Elio Dottore ha preso la parola ed ha ringraziato il Parroco per il suo costante impegno nel sociale, ed ha comunicato ai presenti gli appuntamenti del L.C. Catania Host col quartiere “Civita” per il prossimo mese di aprile: “due giornate di screening oculistico” col presidio di una Unità Oftalmica ed “una giornata di screening otorinolaringoiatrico”, oltre ai consueti appuntamenti di consulenza legale gratuita.

Elio Dottore, infine, ricordando che “la solidarietà non può avere bandiere, perché ha bisogno del contributo di tutti”, ha ringraziato i tanti volontari che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione, che ha coronato degnamente la festività di San Giuseppe, e tra queste  ha ricordato: il Rotary Community Corps; Abele del Club Rotary Catania Duomo 150;  l’Ordine  Costantiniano di  San Giorgio; i Fratres ed il V.O.I..

Annunci