LC Milazzo – Leo Club


77FD9F38-4E57-4724-A2C9-5F1A0A4BD573


* Sicilia, l’Isola tra mito e realtà: un immenso patrimonio da custodire, amare e valorizzare per il bene civico, sociale e morale della comunità *


A Milazzo nell’ambito del tema di studio:” Sicilia, l’Isola tra mito e realtà: un immenso patrimonio da custodire, amare e valorizzare per il bene civico, sociale e morale della comunità ”, il Lions ed il Leo Club di Milazzo ha avuto come graditi ospiti due personalità che sono testimonianza, attraverso le loro opere, dell’immenso patrimonio siciliano che abbiamo il dovere di valorizzare, custodire, far conoscere ed apprezzare.

Patrimonio culturale, artistico, che rappresenta il nostro passato, è il nostro presente e deve, e può essere, il nostro futuro.

Abbiamo avuto come graditi ospiti, a titolo completamente gratuito, che hanno abbracciato e fatto proprio, l’intento del nostro tema di studio, la Pittrice Celeste Strina Foti e la Scrittrice Cristina Cassar Scalia. L’incontro è stato condotto e moderato dal Presidente del Lions Club di Milazzo Dr. Luigi Lucchesi. Presente il Delegato Distrettuale del Tema di Studio: Sicilia, l’Isola tra mito e realtà… , Avv. Mariella Sciammetta. 

L’artista Celeste Strina Foti, laureata in Architettura, pittrice di arte contemporanea con diversi anni di attività e molteplici mostre già fatte, attraverso le sue opere mette su tela paesaggi tipici siciliani. Opere che sono espressione pittorica di una sensibilità artistica che riesce a cogliere aspetti della realtà che ci circonda e ne fa opere che fissano nel tempo un pensiero, un momento, una sensazione. Gradite al folto pubblico presente, le numerose opere in esposizione. L’artista che nei suoi lavori fa anche riferimento al movimento artistico “Fiber Art” ha avuto nella sua formazione contatti con l’artista sarda Maria Lai.  

La Scrittrice Cristina Cassar Scalia, laureata in medicina e chirurgia, molto conosciuta per gli importanti premi e riconoscimenti che i suoi libri pubblicati hanno avuto, è stata, anche lei, gradita ospite del nostro club perché nel suo libro “Le Stanze dello Scirocco” l’artista ha saputo emozionare, far rivivere, modi dire, modi di vivere, luoghi, sapori, profumi, attività tipiche della nostra terra. Un libro ricchissimo di spunti che ha permesso di toccare diversi argomenti di grande interesse, che il folto pubblico presente ha mostrato di gradire.

Vi è stata partecipazione attiva ed interazione fra gli ospiti ed il pubblico presente in sala, che con domande, per entrambi gli ospiti, hanno reso interattivo e piacevole l’incontro. Oltre un centinaio le presenze in sala. 


281DE0BC-7577-4DDD-805A-50DC7BA585E5 529E0397-18CF-44D6-882B-98A7C913F428

Annunci