Archivi

“Arte e tradizioni del Natale a Caccamo e nell’universo culturale imerese” di Domenico Campisi


iDomenico Campisi jpg


 Articolo tratto dalla Rivista Distrettuale LIONS SICILIA – Febbraio 2015

Leggi la Rivista da qui


Come sappiamo l’umile rappresentazione presepiale con personaggi viventi, fu realizzata per la prima volta, il 25 dicembre 1223, dal poverello di Assisi, di ritorno dalla Terra Santa, in una grotta della selva di Greccio, nei pressi di Rieti, dove il Frate si raccoglieva in preghiera. Continua a leggere

Annunci